Login



importante

Ogni atleta, al momento dell'iscrizione, accetta il Regolamento della competizione sopra riportato. Fermo restando quanto sopra si ricorda in particolare che:

  • l'atleta deve aver compiuto 18 anni ed essere in possesso del Certificato Medico Sportivo
  • Nel caso in cui il concorrente iscritto non fornisca copia del Certificato Medico Sportivo, non potrà prendere parte alla competizione
  • I concorrenti che intendono partecipare alla "Malandrinata" dovranno fornire un curriculum che testimoni l'aver completato un Trail che si svolga in ambiente montano o aver concluso positivamente la Malandrinata.
  • Non verranno accettate iscrizioni di concorrenti il cui curriculum non soddisfi i parametri sopraindicati
  • è fatto divieto ASSOLUTO di abbandono di rifiuti
  • L'assenza del Materiale obbligatorio sarà sanzionata con la squalifica
  • Possibili sanzioni verranno applicate agli atleti che non rispetteranno il regolamento stesso

Le iscrizioni apriranno il giorno 05 Febbraio 2014 alle ore 12:00 e chiuderanno al raggiungimento dei 200 posti.

regolamento 2014

- PREMESSA -

Caro Atleta, dandoti il benvenuto, i Malandrini vogliono mettere a disposizione questo regolamento affinché, nel rispetto delle regole, tu possa vivere una stupenda esperienza da ricordare negli anni. E’ importante tu sia cosciente che ti troverai a correre in un ambiente naturale, ricco di storia che regala forti emozioni ma che per questo vuole anche essere rispettato. Avrai il privilegio di attraversare il sentiero CAI n. “00” ovvero il GEA (Grande Escursione Appenninica) con i suoi parchi naturali (la Foresta del Teso ed il Parco del Frignano oltre al Parco Nazionale dell’Appennino Tosco-Emiliano) che km dopo km, dislivello dopo dislivello, ti porterà dalla pianura della storica città di Prato alle più alte vette dell’Appenino Tosco Emiliano al cospetto di Monti che hanno fatto la storia di questi luoghi come il Cimone e il Corno alle Scale. Questo regolamento vuole essere per te un amico come tu lo sarai dell’ambiente nel quale sei chiamato a gareggiare. Ecco perché nel compilarlo abbiamo prestato una particolare attenzione alla sicurezza dei concorrenti e al rispetto della natura che li accoglie. Ed è proprio nel rispetto dell’ambiente che si pone in particolar modo la nostra attenzione affinché tanti altri dopo il tuo passaggio possano godere degli stessi privilegi. Su questi sentieri comportati come i Malandrini di un tempo che per contrabbandare il sale erano soliti attraversare questi monti evitando di lasciare traccia del loro passaggio. Solo allora potrai definirti un “malandrino”. In questa maniera otterremo una triplice e reciproca soddisfazione:

  • sarai contento perché tornerai a casa con un ricordo meraviglioso scoprendo probabilmente luoghi che prima non conoscevi.
  • saremo contenti noi perché la nostra passione da sempre è quella della valorizzazione dei nostri monti.
  • sarà contenta la natura perché è stata rispettata. Leggilo con calma per comprenderne il contenuto ma soprattutto il suo significato

    Leggi tutto...

Archivio Newsletter